Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Incontri (anche) con i Genitori Tosti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INIZIATIVE GT
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ago 20, 2017 4:43 am    Oggetto: Ads

Top
bazen
utentejr


Registrato: 27/07/10 13:42
Messaggi: 217

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2012 12:45 am    Oggetto: Incontri (anche) con i Genitori Tosti Rispondi citando

Quella che raccontiamo qui non è un’iniziativa zpromossa dai Genitori Tosti, ma un incontro al quale il referente per la Lombardia dei GT ha partecipato qualche sera fa, venerdì 26 ottobre, a Crespiatica, in provincia di Lodi per discutere di inclusione scolastica dei bambini con disabilità.
Organizzato dall’Associazione Amici Handicappati di Crespiatica, l’incontro ha visto la partecipazione di alcune famiglie del territorio al fine di illustrare le modalità che la legislazione nazionale prevede per garantire la didattica inclusiva e la partecipazione dei genitori nella scuola. La frequenza organizzata, partecipata e integrata dei bambini con disabilità nelle scuole, pur essendo normata da regole precise, non è purtroppo scontata e viene attuata con modalità spesso arbitrarie, variabili da scuola a scuola. Il ruolo delle famiglie è particolarmente importante per aiutare a garantire la tutela dei diritti dei propri figli in termini di qualità didattica e integrazione. Se il coinvolgimento consapevole delle famiglie nelle complesse dinamiche scolastiche può e deve avvenire con incontri organizzati nel solco della norma, è alla scuola che viene demandato il dovere di accogliere l’alunno/studente con disabilità attuando il percorso di inclusione che prevede proprio nel coinvolgimento dei genitori il punto d’unione tra la scuola e il mondo dell’alunno al di fuori di essa. La partecipazione nei consigli di classe, nei GLH di Istituto e Operativo, la collaborazione nella redazione del PEI, la gestione dei rapporti con gli specialisti sono il filo conduttore che accompagna gli alunni con disabilità e le loro famiglie in un percorso lineare solo sulla carta: di ostacoli se ne incontrano diversi, accomunati a nostro avviso dal denominatore della carente cultura dell’inclusione della persona con disabilità nella società. Su questo punto si innesta il dialogo con le famiglie della serata, per sensibilizzarle e stimolarle a partecipare alla vita delle comunità, per salvaguardare i diritti delle persone contro il pensiero dilagante del valore meramente economico delle persone.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nut
Ospite





MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2012 7:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Infatti il nostro intento come Genitori Tosti è di informare le famiglie che i nostri figli sono un valore aggiunto nelle scuole, devono essere e sono parte integrante della classe ....Le famiglie devono essere informate dei diritti dei loro ragazzi. La loro partecipazione attiva ai GLHI e GLHO e nei PEI deve avvenire a 360 gradi........... Ancora e insistentemente diciamo che i genitori devono partecipare al percorso di vita scolastica dei loro figli. Ancora dopo 20 anni dell'attuazione della 104 sappiamo che tanti genitori sono fuori da ogni informazione......
Se vogliamo migliorare......dobbiamo farci sentire....
L'ignoraranza non porta da nessuna parte...ricordiamolo.
Top
SMILZA75
neoutente


Registrato: 27/11/11 17:26
Messaggi: 51

MessaggioInviato: Sab Feb 02, 2013 3:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non solo molti dei genitori non sono al corrente degli strumenti che devono essere utilizzati per mimgliorare il percorso di vita dei nostri figli.....le prime sono le scuole a non essere ben informate e a non informare. In pochi ci stiamo battendo per i diritti dei nostri figli e spesso il nostro ribattere si trasforma in una guerra aperta con le istituzioni che spesso si permettono di terrorizzarti.
Vorrei dire ai genitori di non mollare, di continuare a lottare per i propri figli e di avere il coraggio di denunciare situazioni che si rivelano illegali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nut
Ospite





MessaggioInviato: Sab Feb 02, 2013 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mai mollare!!!
Top
bazen
utentejr


Registrato: 27/07/10 13:42
Messaggi: 217

MessaggioInviato: Dom Feb 03, 2013 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con quanto scritto da Smilza75. Molte persone iniziano un percorso di confronto e discussione con i rappresentanti delle Istituzioni (scolastiche e sanitarie, il più delle volte) e se incontrano disinformazione, ostacoli, minacce, scelgono di lasciare perdere o limitare i loro obiettivi. Anch'io vorrei dire a queste persone di non mollare; chi mette le barriere alle possibilità nostre e dei nostri figli lo fa per ignoranza, incapacità, lassismo. Oltre che con le associazioni, andare a parlare con chi rappresenta la legge chiedendo una un'opinione a magistrati e carabinieri, ad esempio, non costa nulla; dopodiché ci sono anche avvocati (anche) esperti ed onesti che possono valutare se e come affrontare il rapporto con la controparte, non necessariamente per finire davanti ad un giudice ma spesso per riportare le discussioni nel solco delle norme e del buon senso, risolvendo i problemi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INIZIATIVE GT Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.068