Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ORE EDUCATORE

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Giu 25, 2017 12:46 pm    Oggetto: Ads

Top
Ris
neoutente


Registrato: 18/01/13 01:47
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Sab Gen 19, 2013 11:32 am    Oggetto: ORE EDUCATORE Rispondi citando

Sono mamma di un ragazzo che frequenta l'ultimo anno delle superiore (prov. di Modena), certificato con la legge 104, per Encefalopatia mitocondriale, Riardo mentale lieve, Disturbio dell'eloquio
e del linguaggio, Scoliosi.
A scuola ha 9 ore di sostegno statale, oltre a 3 ore che il comune di residenza dove viviamo ci ha dato d' educatore. La domanda fatta al comune
negli ultimi anni e stata di 12 ora, ma loro con mille giustificazione, chi hanno dato 3!
l'anno scorso abbiamo fatto richiesta a maggio e abbiamo incluso il progetto del percorso misto lavorativo, ricalcando che avevamo bisogno di un considerevole aumento delle ore assegnate in vista del tirocinio lavorativo e la preparazione agli esami di stato, ma loro hanno sempre assegnato le solite 3 ore!. A novembre abbiamo fatto una domanda aggiuntiva, spiegando la necessita di almeno altre 3 ore vista la situazione, e solo dopo il 10 di gennaio, giorno che doveva iniziare il tirocinio hanno comunicato alla scuola via fax, che aggiungevano mezz'ora a quelle già autorizzate. La motivazione, più evidente è che loro rispettano un accordo provinciale dove per la fascia B, prevede la copertura del 50 al 75% tenendo presente anche le ore di sostegno statale e le risorse a disposizione del comune.
Per cui, in questo momento il nostro problema, è, che dobbiamo scegliere fra scuola e lavoro, se Luca usa le ore per il tirocinio lavorativo, allora e scoperto
a scuola, e viceversa...
Chiedo gentilmente, qualcuno mi sappia dire come mi devo muovere, a chi interpellare, cosa fare!

_________________
RIS
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ris
neoutente


Registrato: 18/01/13 01:47
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Sab Gen 19, 2013 11:41 am    Oggetto: Re: ORE EDUCATORE Rispondi citando

[quote="Ris"]Sono mamma di un ragazzo che frequenta l'ultimo anno delle superiore (prov. di Modena), certificato con la legge 104, per Encefalopatia mitocondriale, Riardo mentale lieve, Disturbio dell'eloquio
e del linguaggio, Scoliosi.
A scuola ha 9 ore di sostegno statale, oltre a 3 ore che il comune di residenza dove viviamo ci ha dato d' educatore. La domanda fatta al comune
negli ultimi anni e stata di 12 ora, ma loro con mille giustificazione, chi hanno dato 3!
l'anno scorso abbiamo fatto richiesta a maggio e abbiamo incluso il progetto del percorso misto lavorativo, ricalcando che avevamo bisogno di un considerevole aumento delle ore assegnate in vista del tirocinio lavorativo e la preparazione agli esami di stato, ma loro hanno sempre assegnato le solite 3 ore!. A novembre abbiamo fatto una domanda aggiuntiva, spiegando la necessita di almeno altre 3 ore vista la situazione, e solo dopo il 10 di gennaio, giorno che doveva iniziare il tirocinio hanno comunicato alla scuola via fax, che aggiungevano mezz'ora a quelle già autorizzate. La motivazione, più evidente è che loro rispettano un accordo provinciale dove per la fascia B, prevede la copertura del 50 al 75% tenendo presente anche le ore di sostegno statale e le risorse a disposizione del comune.
Per cui, in questo momento il nostro problema, è, che dobbiamo scegliere fra scuola e lavoro, se Luca usa le ore per il tirocinio lavorativo, allora e scoperto
a scuola, e viceversa...
Aggiungo che mio figlio frequenta solo 24 ore alla settimana, il Comune prende questo dato per quantificare le ore da assegnare.
Chiedo gentilmente, qualcuno mi sappia dire come mi devo muovere, a chi interpellare, cosa fare!!

_________________
RIS
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Dom Gen 20, 2013 6:31 am    Oggetto: Rispondi citando

dunque: che dice la diagnosi funzionale di tuo figlio, il documento cioè stilato dal NPI che serve a scuola per assegnare appunto le varie figure deputate all'integrazione degli studenti con disabilità?
Lì ci deve essere segnato di quante ore ha diritto tuo figlio, non solo per il sostegno ma per ogni altra figura coinvolta.
Se non c'è scritto ma tuo figlio ha l'art.3. comma 3 cioè la cosiddetta gravità in base alla 104/92 sappi che tuo figlio ha diritto al sostegno pieno cioè tutte le ore di scuola. Se invece non avesse la gravità cmq tuo figlio avrebbe diritto a 11 ore settimanali e non 9 - ma queste 9 come te le ha giustificate la dirigente scolastica?
Circa le ore di educatore stesso discorso: non esistono "giustificazioni" sopratutto per motivi di bilancio dell'ente pubblico: se tuo figlio ha bisogno di 12 ore non possono dartene 3 e buonanotte!
Perciò, in ogni caso, senza se e senza ma, visto che nonostante tutto quello che hai fatto, tu prendi tutte le carte relative e vai da un avvocato per fare ricorso al TAR e ottenere così il ripristino del diritto allo studio di tuo figlio.
Se non conosci nessuno vediamo di poterti segnalare noi dei nominativi, ok?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ris
neoutente


Registrato: 18/01/13 01:47
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Lun Gen 21, 2013 2:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la vostra risposta...
domattina mi informerò in quanto alle ore richieste di sostegno sul documento della neuropsichiatra, comunque mio figlio ha l'articolo 3 comma 3. Lui ha orario ridotto di 24 ore settimanale, non son effettivamente a quant'ore avrebbe diritto, so che il sostegno statale sono 9 !.
Per quanto riguarda il comune solo il primo anno, ha dato tutte le ore richieste, il secondo c'l hanno dimezzato, e negli ultimi anni abbiamo avuto solo 3 ore alla settimana!!! L'anno scorso sono andata a parlare in comune, con il responsabile che se ne occupa, e mi ha consigliato di pagare le ore mancante direttamente alla cooperativa, usufruendo del prezzo agevolato che applicavano a loro!
Sarei molto grata se mi potessi indicare un nominato di un avvocato che se ne intenda in materie, noi abitiamo in provincia di Modena, anche nelle vicinanze (Bologna), andrò fino in fondo a questa situazione.
Poi cè da dire che mio figlio, avrebbe diritto anche al trasporto, ma sempre per questioni di Bilancio, il trasporto e garantito solo per portarlo 2 volte a scuola (solo andata) lo devo andare a prendere alla uscita, e un rientro (solo ritorno) al mattino lo portiamo noi, stessa cosa per gli altri giorni che devo fare i salti mortali per portarlo a scuola, in più devo pagare un contributo annuale di circa 280euro.
Purtroppo tante "ignoriamo" i nostri diritti, e vediamo violate nostra dignità, per mancanza di informazione, nessuno mai sa niente, neanche gli stessi medici che seguono i nostri figli, tutti se ne approfittano delle difficoltà degli altri e se ne fregano, meno male che esistono questi mezzi di informazione come il vostro che ci può aprire una luce in mezzo a questo buoi fatto di menefreghismo e cattiverie.
Grazie mille per il vostro aiuto,
ris

_________________
RIS
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nut
Ospite





MessaggioInviato: Lun Gen 21, 2013 7:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Ci sono le sentenze TAR che dicono che il disabile con gravità deve avere il sostegno con rapporto 1:1 se ha art.3 comma3 e cioè 18 h settimanali. Non esistono le scuse del bilancio.....lo dicono chiaramente le sentenze. Anche per il trasporto negato al disabile ci sono sentenze TAR che danno ragione alla famiglia della persona con disabilità, non possono darti pezzetti di trasporto perchè deve essere pieno.
Intanto devi avere una copia della diagnosi funzionale e vedere quanto ora ha chiesto il npi di sostegno. Devi avere una copia del PEI e anche lì deve essere indicato. Le strade da percorrere sono solo quelle legali, andare a parlare con i dirigenti abbiamo capito che è tempo sprecato se non mettono rimedio.
Perchè ha 9 ore di sostegno? Ha un rapporto di 1:2 e gli spetta pieno...solo il tribunale può ripristinare il giusto....siamo a fine gennaio...i tar per le sentenze ci mettono una ventina di giorni.....siamo a metà anno scolastico....in queste cose bisogna muoversi presto per aiutare il più possibile lo studente. Dovresti andare in segreteria e richiedere PROTOCOLLATO tutta la documentazione che ha "decretato" quel sostegno se vuoi fare ricorso è indispensabile. Perciò il documento della segreteria, il PEI, la diagnosi funzionale sono indispensabili per il ricorso.
Top
nut
Ospite





MessaggioInviato: Lun Gen 21, 2013 7:49 am    Oggetto: Rispondi citando

ti posto una sentenza TAR puglia per trasporto disabile:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
nut
Ospite





MessaggioInviato: Lun Gen 21, 2013 7:54 am    Oggetto: Rispondi citando

questa sentenza è di questi giorni sempre per il trasporto disabile:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Lun Gen 21, 2013 9:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Poi cè da dire che mio figlio, avrebbe diritto anche al trasporto, ma sempre per questioni di Bilancio, il trasporto e garantito solo per portarlo 2 volte a scuola (solo andata) lo devo andare a prendere alla uscita, e un rientro (solo ritorno) al mattino lo portiamo noi, stessa cosa per gli altri giorni che devo fare i salti mortali per portarlo a scuola, in più devo pagare un contributo annuale di circa 280euro.
-------------------------------------------------------

premesso tutto quello che ha aggiunto sapiemtemente Nut al riguardo, rimarco, perchè pare non essere un concetto assimilato, specie dai burocrati della PA, che il trasporto e qualsiasi cosa pertenga ai servizi scolstici è TOTALMENTE gratuito e non può essere addebitato alla famiglia, mai! è un abuso che può essere denunciato e chi lo compie rischia grosso , ma appunto confida sul fatto che un genitore non è informato. Così la famiglia paga e buonanotte.

Leggi qua e magari strampatene una copia:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


questa dovrebbe essere la bibbia del genitore di figlio con disabilità, una volta che si è letta e imparata nessuno più può menarci per il naso Smile

Ti chiedo una cortesia: manda un'e-mail a

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

e vediamo di trovarti dei nominativi di avvocato nella tua zona, ok?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
daniela
utentesenior


Registrato: 25/10/09 12:35
Messaggi: 563

MessaggioInviato: Mer Gen 23, 2013 6:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto riguarda il trasporto ti invio questo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Daniela
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ris
neoutente


Registrato: 18/01/13 01:47
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Gio Gen 24, 2013 11:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille per il vostro aiuto, sto mettendo via tutta la documentazione per poi andare dall'avvocato. Ho saputo che le ore di sostegno statale, sono divise specificamente dalla scuola fra i ragazzi certificati (non so quanto sia vero). Ho già chiesto documento protocollato delle ore assegnate, sono in attesa di una risposta.

_________________
RIS
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nut
Ospite





MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 7:37 am    Oggetto: Rispondi citando

cioè....? In parti uguali...spero di no...avranno tenuto conto di ogni singolo caso. Poi avranno chiesto le ore in deroga?
Top
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Dom Gen 27, 2013 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Ris, intanto che aspettiamo gli avvocati, leggi anche questo, utile a far capire quanto danneggiano i nostri ragazzi e noi famiglie comportandosi come si comportano:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



poi volevo chiederti: nella scuola di tuo figlio lo fanno il GHO? Ci sei mai andata? E il Pei te l'hanno dato?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.361