Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

odontoiatria speciale a Catania

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Ott 20, 2017 1:25 pm    Oggetto: Ads

Top
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Mar Giu 14, 2011 2:33 pm    Oggetto: odontoiatria speciale a Catania Rispondi citando

il 20 giugno si inaugura la nuova sede del reparto di odontoiatria speciale riabilitativa nel paziente disabile.

la nuova allocazione del reparto sarà in via Citelli 19,presso il presidio ospedaliero Ferrarotto a Catania.
il numero di telefono e 0957416183 e funge anche da call center dedicato

ulteriori info sul sito
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Mar Nov 01, 2011 11:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

non so se è lo stesso centro ma lo posto qui, complimenti a queste persone, finalmente si comenicia a sentire che lo specialista si adegua ai bisogni speciali dei pazienti:

La Sicilia del 01-11-2011

Servizi odontoiatrici destinati a non vedenti
CATANIA. E' stato dato il via al progetto di salute orale per ipovedenti e non vedenti, presentato qualche mese fa, concordato dalla casa di cura Musumeci Gecas di Gravina, dal Cenacolo Odontostomatologico Italiano, dall'Associazione Italiana di Odontoiatria generale e dall'Unione Italiana Ciechi, sezione provinciale di Catania. L' avv. Denti, della casa di cura Musumeci Gecas, ha sottolineato come la struttura sia stata realizzata tenendo conto delle esigenze dei disabili ed ha ribadito la volontà della proprietà di mettere a disposizione i servizi della struttura nel rispetto delle esigenze dei disabili, in particolare dei disabili visivi. «Abbiamo voluto progettare e organizzare un servizio di odontoiatria - ha detto la dott. Cannarozzo, responsabile dell'ambulatorio odontoiatrico della casa di cura - che sia assolutamente accessibile e fruibile al paziente ipo-non vedente, con un percorso di accesso fisico alla struttura privo di barriere architettoniche, un percorso interno facilitato con prenotazione in tempo reale e tempi di attesa alla visita inesistenti. Il personale medico e paramedico è preparato e qualificato per garantire un approccio al paziente ipo-non vedente adeguato e nell'accoglienza e nelle fasi delicate della visita, e dell'eventuale trattamento specialistico. Quindi abbiamo deciso di portare avanti questo progetto di salute orale per i non vedenti: una iniziativa ideata dal Cenacolo odontostamatologico con la volontà di diffonderla su tutto il territorio nazionale. Questo progetto si propone la prevenzione e un percorso di informazione del paziente disabile visivo; in particolare offrirà una corsia preferenziale per evitare i tempi di attesa e la sala di attesa, la prima visita gratuita e un tariffario dedicato. Inoltre vorrei ricordare che il paziente può usufruire presso questa struttura, in caso di necessità, delle sale operatorie e dell'assistenza cardiologica e anestesiologica, oltre che di attrezzature all'avanguardia. «Questo progetto - ha commentato il cav. Antonino Gemmellaro, presidente Uic di Catania, nella foto - è molto importante per noi perché finalmente è stato creato e messo a disposizione dei non vedenti un servizio realizzato in base alle nostre reali esigenze. Infatti questo progetto nasce dopo un periodo di confronto e addestramento tramite seminari per conoscere e capire le problematiche dei non vedenti. Il non vedente va capito ed aiutato, non commiserato. Per un non vedente sono importanti i piccoli gesti a esempio l'accoglienza: quando arriva in un posto nuovo, essere accompagnato, sapere dove si può sedere, sapere quante persone ci sono in una stanza per poter salutare. E' importante che il medico spieghi cosa sta facendo perché cosa lo aiuta a capire cosa succede. Inoltre per noi è molto importante l'eliminazione dei tempi di attesa perché abbiamo grande difficoltà nel reperire gli accompagnatori soprattutto se si tratta di perdere intere giornata mentre è più facile se riusciamo a sbrigarci facilmente. Ringrazio la dott. Cannarozzo e la proprietà della struttura per questo servizio che agevola la vita dei non vedenti, ma soprattutto per la sensibilità dimostrata». (A.TOR.)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Sab Nov 12, 2011 9:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

no,
non sono la stessa cosa, il centro che ho indicato è presso un ospedale catanese. l'altro è una clinica privata.
comunque conoscendo Spampinato e Terranova di persona posso garantire per il centro presso il presidio ospedaliero ferrarotto di catania...

_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.104