Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Mi presento

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Benvenuto!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Giu 23, 2017 11:04 am    Oggetto: Ads

Top
Ferdinando
neoutente


Registrato: 04/07/11 18:02
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Lug 04, 2011 11:25 pm    Oggetto: Mi presento Rispondi citando

Laughing Salve a tutti. Sono Ferdinando, nonno di un bimbo affetto da paralisi celebrale prenatale.
Mi trovo a Piestany poichè il mio nipotino di tre anni sta frequentando il Centro Adeli.
Avevo molti dubbi sulla bontà del metodo, (è la (seconda volta che si sottopone a terapie di 15 giorni) ma oggi posso dire che solo chi è in mala fede può affermare che queste terapie non servono a niente.
Perdonatemi lo sfogo.
Ciao a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Lun Lug 04, 2011 11:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Ferdinado benvenuto su questo forum e grazie d'aver scritto. Smile
Siamo sicuri che cicli di terapia intensiva non possano fare che bene ai nostri figli, non siamo sicuri invece che tutti i centri che offrono cicli intensivi siano "scientifici" e questa convinzione non deriva certo dalla malafede.
Parliamone Smile

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ferdinando
neoutente


Registrato: 04/07/11 18:02
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Mar Lug 05, 2011 2:56 pm    Oggetto: sul Centro Adeli Rispondi citando

Hai ragione caro Kodia. Ieri ero particolarmente arrabbiato per la guerra che si sta conducendo contro il centro Adeli. Col mio nipotino e la madre (mia figlia) siamo venuti a Piestany da Caserta. Io per primo ero scettico sui risultati, ma devo ammettere che almeno qua il bimbo fa terapia per 6 ore al giorno e i risultati (al nono giorno di cura) si vedono. E' più tonico nella muscolatura, più smollato nei piegamenti dei piedini, sta più dritto col busto, parla e ragiona meglio. Non si tiene in piedi, ma ha rinforzato i muscoli delle gambe e quindi prova a camminare con maggiore volontà. E se le gambe tengono è più facile che trovi il suo equilibrio raddrizzando tronco e bacino.
E se non vi sono riscontri scientifici (strano) chi sse ne importa?
Sorge spontanea una domanda: Se la sanità italiana è più evoluta, perché siamo costretti a venire in Slovacchia?
Qui il centro è pieno zeppo di italiani. Tutti matti o in Italia non c'è niente di meglio?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Mar Lug 05, 2011 5:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

uhm, dove si sta conducendo questa guerra?
Allora, l'argomento è vasto: in Italia, tramite SSN (e includo anche i centri privati convenzionati) non si fa terapia intensiva cioè non esiste che fai teprapia tutti i giorni almeno un'ora a giorno - tranne che nelle regioni a Statuto speciale. Se va bene si fanno due volte a settimana...... Ci sono dei centri che offrono cicli intensivi ma le liste d'attesa sono lunghissime.
Quindi abbiamo questa fantastica opportunità di andare all'estero, ce lo consente la legge.
Ma solo in centri di alta specializzazione.
Quanti anni ha il tuo nipotino?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Mar Lug 05, 2011 7:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

il problema non sta tanto nella mancanza di fondamento del concetto della terapia intensiva... anzi è proprio quello per cui ci battiamo...

il centro di Piestany ha perso i requisiti di rimborsabilità (che prima aveva) per la mancanza, in definitiva, del certificato di conguità.

tale documento certifica la coerenza tra i prezzi proposti dal centro e il tenore di vita medio del paese in cui ci si trova. Viene rilasciato dal consolato Italiano e il centro lo ha perso per l'aumento vertiginoso dei prezzi rispetto ai 5 anni precedenti.

se l'autorizzazione fosse stata negata per la mancanza di scentificità della tutina non si comprenderebbe perchè il centro in polonia invece risulta ancora autorizzabile. oltretutto per i bambini con evidente miglioramento una mancata prosecuzione di cura sarebbe possibile causa di ricorso e battaglia legale da cui si uscirebbe facilmente vittoriosi.

credo che ci sia molta confusione a questo proposito e quello che Fernando ci è venuto a dire avvalora le mie ipotesi.

ci sono persone che hanno interesse a far passare il messaggio che siamo contro le cure all'estero e a volte anche contro le cure..

la realtà e molto più semplice... siamo contro quelli che millantano guarigioni, come i reduci dall'ossigenoterapia iperbarica.
da chi prende in carico persone che hanno in contraddizione il loro stato di salute con le indicazioni mediche delle loro cure, tipo gli epilettici sottoposti alla tutina.
a quelli che lucrano sulle speranze di poveri genitori e a quelle famiglie che per racimolare più fondi possibile nascondono o raccontano solo parte della verità. oppure che gonfiano i conti.....

insomma non ce l'ho nè con i bambini, nè con le famiglie ..ma solo con i furbettini. ho tanti amici che fanno collette e che non trovano nulla da ridire sui miei ragionamenti e altri che saltano in aria non appena dico la qualsiasi cosa... un motivo ci sarà..... Wink

_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ferdinando
neoutente


Registrato: 04/07/11 18:02
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Mar Lug 05, 2011 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giuseppe ha tre anni. Come certamente converrai, le prestazioni del SSN sono piuttosto carenti. In Campania ha sei ore alla settimana. Ma a novembre e dicembre i centri campani non funzionano per mancanza di fondi dovuti alla catastrofica situazione della Sanita regionale. I terapisti del centro, in questi due mesi, non effettuano prestazioni nemmeno privatamente. La ASL per due volte ha prescritto (e rimborsato) protesi che il piccolo ha usato pochissimo perché altri medici le hanno prontamente sconsigliate (inutili o dannose). Alla fine ti dicono: "Decidi tu" come se noi avessimo le cognizioni tecniche o scientifiche necessarie.
L'ultima? in Italia ci consigliano le iniezioni di botulino. Qui a Piestany consigliano di non farle perchè non necessarie viste le condizioni motorie del bimbo. E noi? Che facciamo? E se sbagliamo nella nostra decisione...di chi è la colpa? La posta è troppo alta per giocare d'azzardo!
Grazie per l'intervento. Ti sono molto grato. Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Benvenuto! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.293