Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

una riflessione sulla riabilitazione e sulle illusioni

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ago 17, 2017 2:42 am    Oggetto: Ads

Top
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 2:59 pm    Oggetto: una riflessione sulla riabilitazione e sulle illusioni Rispondi citando

stamattina mettevo un pò di ordine nei vari dossiers cartacei e sulle cartelle elettroniche.Mi sono saltate fuori un sacco di storie, di speranze, di ricerche, e ho finito la mattinata cercando di capire che fine avessero fatto i molti bambini di cui avevo salvato i blogs.
Non vi sto a tediare con l'elenco.Un buon 50% di blogs non esiste più (e che fine avranno fatto i bambini per i quali la colletta era la sola speranza? tutti guariti dalla terapia miracolose di turno? lo spero davvero per loro....).Un'altra consistente fetta non sta più in Usa ma sta in slovacchia, e ci sono quelli che stanno pure mollando la slovacchia perchè hanno sentito parlare di una nuova terapia.... tiro a indovinare: Cuba? C'è più di un segnale che il flusso migratorio sta cominciando a spostarsi verso i caraibi (e d'inverno il clima è sicuramente migliore).Ci sono quelli che sono ormai al melting pot.Fanno oti, fanno doman , e già che ci sono vanno pure in slovacchia, in attesa di venire a conoscenza di qualche altro centro miracoloso.Uno poi è assurdo.Dichiara serenamente di non credere all'ossigenoterapia, ma cercando nel web appaiono ancora i messaggi accorati alla pubblica generosità perchè solo l'oti lo poteva salvare. C'è un blog dove si dice che all'adeli fanno le stesse cose che si facevano nel centro riabilitativo in Florida. Lo so Wink e ricordo anche tutta una polemica su p2p forum (che non esiste più ) quando avevo detto le stesse cose che il padre dice adesso, e mi ero quasi fatta mangiare viva dal popolo dei fan e dal padre che mi aveva risposto che lui conosceva benissimo l'adeli ma non era quello che serviva a sua figlia, per la quale era consigliato, "da illustri specialisti" il famoso th4k (ci andò, e pure a spese dello Stato. perchè adesso stia all'adeli e ne parli bene, confesso, non l'ho capito). Maria Pia e Giovanni sono morti e mi chiedo quanto i viaggi transoceanici e lo stress della terapia abbiano contribuito ad accellerarne la fine.Il piccolo Francesco pio e la sua nonna hanno incontrato una fine terribile.E sulla loro tragedia è calato il silenzio colpevole di quanti sanno e non hanno speso una testimonianza per aiutare questa famiglia ad avere giustizia.
Fra un pò scoppierà la "moda" dell'ormone della crescita, basta solo che qualcuno riesca ad arrivare in tv per farlo conoscere.
Guarire, o migliorare sensibilmente, almeno per i blogs che sono ancora in piedi, non ho visto nessuno.Ma con quello che è stato raccolto in collette e quello che ha rimborsato lo stato, si poteva fare un mega centro riabilitativo, con il meglio disponibile a livello mondiale... E invece tutta sta marea di soldi è finita nelle tasche di imprenditori di pochi scrupoli e le briciole nelle tasche di qualche genitore che ha "giustamente" ritenuto che ,data l'immane pubblicità, fosse un diritto raccattare le briciole
Top
Profilo Invia messaggio privato
nutella
utentesenior


Registrato: 24/10/09 20:34
Messaggi: 589

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 6:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Logicamente condivido ogni tua parola, compresi i punti e virgola.
Comunque non giustifico tanto certi genitori che pur sapendo ci hanno mangiati vivi pur sapendo che avevamo ragione da vendere.
Se solo un bimbo fosse tornato guarito da lì ...la tv del dolore starebbe ancora andando in onda.
La super mamma che ha provocato tutto questo tam-tam....abbiamo appurato che sta vivendo a sbaffo con i soldi dei contribuenti...da parecchi anni e come lei tanti altri.
Lo schifo più grande è che la super mamma si è presa i soldi della sua regione e pure della gente..........e come lei tanti altri ed i nomi li conosciamo tutti.
Ripeto ...QUESTI GENITORI SONO da VOMITO!!!!!

_________________
vai avanti tu......che a me vien da ridere!!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
daniela
utentesenior


Registrato: 25/10/09 12:35
Messaggi: 563

MessaggioInviato: Ven Ott 22, 2010 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Frommie (mi suona meglio di Fromcanada) per l'aggiornamento sempre molto preciso e dettagliato.

_________________
Daniela
Top
Profilo Invia messaggio privato
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Ven Ott 22, 2010 5:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

chiamami come ti pare, basta che non sia Froggie perchè mi ricorda molto i muppets Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Ven Ott 29, 2010 9:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Laughing

mi domandavo: ma il fantasmagorico corso che sembrava un convegno che sembrava una riunione di carboneria cui doveva seguire una versione "for dummies" per i genitori, sulla riab alternativa e i rimborsi per le cure all'estero... insomma: e gli atti di quella roba lì? dove sono? sarei molto curiosa di leggerli, almeno per sapere l'humus in cui si muove l'intellighenzia medica in italia, al riguardo.....
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Ven Ott 29, 2010 1:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

semplicemente non ci sono.... e ve lo dico con cognizione di causa.....

sapete qual'é il motivo? semplicemente il fatto che nessuno dei medici che partecipava ha mai inviato le proprie relazioni\considerazioni al Prof. che aveva lanciato la convention......

allora mi chiedo.... ma che l'avete fatta a fa? Wink

_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Ven Ott 29, 2010 2:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

semplicemente non ci sono.... e ve lo dico con cognizione di causa.....

sapete qual'é il motivo? semplicemente il fatto che nessuno dei medici che partecipava ha mai inviato le proprie relazioni\considerazioni al Prof. che aveva lanciato la convention......

allora mi chiedo.... ma che l'avete fatta a fa? Wink

_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Dom Ott 31, 2010 8:57 am    Oggetto: Rispondi citando

ma le avevano chieste? (invitarli come relatori sicuramente no). E il congresso, ha avuto influenza sulle nuove guide per la riabilitazione che,guarda caso, sono uscite poco tempo dopo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2011 6:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

mi riallaccio a questa discussione perchè l'argomnto è quello: ieri casualmente ho aperto la tv e girando mi sono sintonizzata sul programma dove c'era la venier... parlavano del caso di questo bimbo cui è stato diagnosticato un tumore al cervello molto aggressivo e senza speranze; dopo che erano state provate tutte le terapie ufficiali i genitori su dritta di un'amica portano il bimbo da quel guaritore filippino, quello di cui si è occupato spesso striscia che operava a mani nude ed estraeva pezzi di materiale organico risultato poi frattaglie di pollo ma che lui spacciava per le porzioni di tessuto malate che lui estrirpava dal corpo del paziente..... ecco, questo caso è un pochino differente nel senso che c'era un pericolo reale di vita, il bimbo poi non ce la fece, ma quello che mi domando io è cosa scatta nella testa dei genitori che vanno a provare queste cose? possiamo dire che dipende tutto dal livello di istruzione? oppure dal grado di disperazione? ma, e qui faccio un inciso, com'è possibile che ancora nel terzo millennio si consideri una disgrazia la disabilità di un figlio?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
musicoterapista
utentejr


Registrato: 25/10/09 11:12
Messaggi: 178
Residenza: Catania

MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2011 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Attirare famiglie fragili e disperate non è poi così difficile se si propongono modelli che di fatto rappresentano delle "scorciatoie".....

scorciatoie rispetto a una situazione percepita di immobilismo, di ricerca che non fa passi avanti e di sanità pubblica incapace, suo malgrado, di fornire risposte e soluzioni.

tratto da "le cellule della speranza" Ferraris, Molinari. Sperling & Kupfer

_________________
La musicoterapia non è guarire con la musica
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.086