Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

onde d'urto
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Giu 29, 2017 11:20 am    Oggetto: Ads

Top
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Ven Nov 20, 2009 9:28 pm    Oggetto: onde d'urto Rispondi citando

senti un po', fromcanada: l'altro giorno ho incontrato una mia vicina e abbiamo ciacolato un po' - mi ha raccontato le sue vicissitudini da quando è stata operata all'anca (artrite) e insomma adesso è imbottita di cortisone ma ha un sacco di dolori alla schiena (causati da dei rigonfiamenti alla spina... ??????); pensa che ti ripensa, ma le onde d'urto non potrebbero aiutarla? intendo per far scomparire il dolore?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Ven Set 02, 2011 7:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

rispolvero questo thread - caspita 426 letture e manco una replica.... c'era una mamma (Lana se non erro) che aveva chiesto notizie del centro in seno al policlinico di Verona che effettua questa terapia. possibile che nessuno-nessuno di quelli che frequentano questo forum abbia notizie in merito?
Ho cercato un po' in rete e ho trovato che esiste anche un altro medico, sempre veronese, che offre questa terapia ma privatamente. E cmq parla solo di casi post trauma, tipo fratture etc.
Mi domando se abbia senso fare le onde d'urto - ovviamente mi riferisco al campo neurologico e non quello della terapia del dolore - senza abbinare massaggi e fisio.
E mi domando perchè qui da noi in Italia nesuno abbia ancora pensato di erogare questo tipo di terapia per la riabilitazione neuromotoria.
Così come mi domando, studi pubblicati alla mano, come mai questa terapia in italia non è conosciuta dagli addetti al settore.......

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Sab Set 03, 2011 11:22 am    Oggetto: Rispondi citando

sorry per la mancata replica , non l'avevo visto ai tempi Laughing .
Le onde d'urto in campo neurologico sono ancora questione controversa. Esistono studi validati ma al di là di un trial clinico interno oggetto di una tesi di dottorato non mi è riuscito di trovare uno studio randomizzato su larga scala. Il macchinario costa un sacco di soldi (si tratta di litrossia a bassa intensità, e non saprei dirti se possa essere utilizzato anche l'apparecchio che serve a distruggere le calcificazioni che hanno praticamente tutti gli ospedali o serve un macchinario apposito) e in mancanza di studi su larga scala non so quanto sia conveniente fare l'investimento. ho capito la domanda implicita... Wink ,ma mi sa che al momento è un pò come per le terapie alternative. difficile farle accettare e fornire carico ssn
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lana
neoutente


Registrato: 16/05/11 07:54
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 11:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Kodia,
sono la mamma in questione Smile . In attesa che qualcuno invii segnali di fumo volevo dirvi che nel frattempo ho accennato al fisiatra che segue mio figlio l'idea di portarlo a BK così da avere tutta la fisioterapia necessaria a seguito del trattamento con le onde. Lui ci ha dissuasi con varie motivazioni, la più forte di queste è che lui non è a conoscenza di studi scientifici in proposito degni di tale nome, ma si è reso disponibile a dare un'occhiata a quello che posso inviargli - e qui mi rivolgo a Fromcanada- cosa c'è in rete oltre alla tesi di dottorato del dott. Bruno anche in inglese o tedesco?
La speranza remota è che il fisiatra si illumini e ci faccia la prescrizione!

Grazie ancora
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

bè, il fatto che questo medico non sia a conoscenza di qualcosa che esiste, è scientifico ed efficace non è una forte motivazione Very Happy
prova così, anche se poichè si è detto disponibile a documentarsi può essere che sia uno che usa la testa: gli dici per cortesia se ti mette per iscritto le motivazioni per cui non vuole farti il certificato di prescrizione.
Viola il codice deontologico impedendo che un paziente si curi, mica pizza e fichi........
Cmq una lista di studi/pubblicazioni etc la trovi qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 2:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusa lana, stiamo parlando di terapia antalgica o di studi sulla riduzione della spasticità? Calcola che Napoli (policlinico federico II) almeno nel 2007/2008 aveva un ambulatorio dove si accedeva con prescrizione del pediatra (parlo di onde per la riduzione della spasticità ovviamente) e totalmente a carico asl, e so di per certo che un crr regionale, aveva negato un'autorizzazione per bk mettendo per iscritto che le onde si potevano fare a napoli a carico ssn
Top
Profilo Invia messaggio privato
andy_e_elena
neoutente


Registrato: 26/10/09 11:07
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 2:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un paio di anni fa avevo contattato Verona con questa mail :


Egregio dottor Amelio,
sono il papà di una bimba di 10 anni affetta da tetraparesi spastico-distonica e sordità totale, un'anca lussata e qualche retrazione area ginocchio e area piedi ( spiegato così un po' grossolanamente per dare un quadro minimo ). Mi chiedevo e le chiedevo gentilmente se poteva avere una valenza tale terapia ed eventualmente la procedura da seguire per una valutazione e l'eventuale ciclo.
Grazie.
Cordiali saluti.

Risposta :

E' molto difficile rispondere alla Sua domanda. Le onde d'urto possono essere applicate per l'ipertono spastico degli arti, ma ci sono molti punti da valutare, sia da un punto di vista neurologico che ortopedico. La distonia potrebbe essere un limite, così come le retrazioni tendinee. E' necessario avere prima un quadro completo della situazione. Noi procediamo con una valutazione preliminare del neurofisiologo e fisiatra che collabora con il nostro servizio: Dott. Paolo Manganotti (tel.045.8124192). Poi valutiamo noi da un punto di vista ortopedico. Se ci si coordina le 2 valutazioni possono essere fatte in contemporanea.
Se desidera contattarmi il mio numero è 045.8124849.
Cordialità
Dr. Amelio

_________________
Andrea, papà di Elena
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lana
neoutente


Registrato: 16/05/11 07:54
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 8:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti per le info.
Io ero interessata alle onde per la riduzione della spasticità, mio figlio ha quasi 3 anni e una diparesi più spiccata a destra.
Napoli per noi sarebbe lontano visto che abitiamo in Veneto. Il limite di Verona - da quello che ho capito - è che non offre la fisioterapia necessaria affinché si possa sfruttare l'effetto delle onde d'urto e non posso attraversare il Veneto in giornata per 3 volte la settimana ( credo sia questa la frequenza) per portarlo dalla nostra fisioterapista.
Intanto giro gli studi al fisiatra e vi farò sapere.
Ero interessata a confrontarmi con qualcuno che le avesse provate per sapere come si era trovato. Intanto da qualche giorno il piccolo comincia a stare in piedi da solo per manciate di secondi! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
laura
neoutente


Registrato: 21/05/10 11:43
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mer Set 07, 2011 4:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao a tutte,
vi leggo spesso ma non ho mai partecipato attivamente, farò sicuramente qualche pasticcio quindi! scusatemi in anticipo:-)
Sono Laura la mamma di tommaso, bambino affetto da una lieve diparesi, intervengo per informarvi che Tommaso l'anno scorso a dicembre è entrato a far parte di un gruppo di ricerca sulle onde d'urto per i bambini affetti da spasticità presso l'ospedale Humanitas di Rozzano. Nello stesso ospedale, quest'anno a luglio abbiamo effettuato un ciclo di onde d'urto con richiesta del ssn e abbiamo già la richiesta per un eventuale ulteriore ciclo. Se posso essere d'aiuto con qualche informazione in più chiedete pure.

_________________
laura
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Mer Set 07, 2011 9:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

ragazzi ma che belle notizie!
@Andy: poi com'è andata a finire? Sei andato o no?
@Laura: ciao e benvenuta Smile ti va di raccontare un po' tutto, tipo quanti bambini stanno parteciando a questa sperimentazione e come è organizzata, cioè se oltre alle onde fanno anche la fisio etc. Direi che è un'ottima cosa Smile
metto il link che ho trovato:
[url]
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

[/url]
@Fromcanada: ma a Napoli, che tu sappia, non fanno nulla?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
laura
neoutente


Registrato: 21/05/10 11:43
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Set 08, 2011 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Allora provo a riassumere brevemente come è andata e quello che sono riuscita a sapere. Tommaso è stato inserito perchè paziente del dr. Portinaro, ortopedico in Humanitas (se non sbaglio la sperimentazione è stata portata avanti proprio per sua volontà). Tommaso era il più piccolo dei pazienti presi in considerazione (aveva 3 anni). I bambini dovevano essere bambini così detti "puri" ossia avere una sola patologia.
Gli è stata fatta una Gayt Analisys iniziale, una visita con una fisiatra, un test "attitudinale" per vedere che tipo di movimenti il bambino era in grado di fare (es. salire le scale, fare salti, stare su un piede solo) + varie misurazioni delle lunghezze dei tendini, 4 terapie a distanza di una settimana l'una dall'altra e una Gayt Analisys a distanza di 3 mesi. Una visita di controllo sempre con la stessa fisiatra circa nello stesso periodo.
So che inizialmente venita rifatta una Gayt a distanza di 6 mesi ma non è più stata fatta perchè purtroppo l'effetto non dura così a lungo.

Tommaso, come vi scrivevo ha una leggera diplegia agli arti inferiori che lo porta a camminare sulle punte. Dopo il primo ciclo di onde d'urto il bambino è definitivamente sceso con il piede sinistro mentre il dx continua ad avere una andatura in punta.
Il secondo ciclo di terapia (quello fatto a luglio) è stato fatto in realtà dopo che quest'inverno, per l'esattezza a febbraio, gli è stato messo all'arto destro il gesso progressivo. Ossia viene messo il gesso con il piede in streching per una settimana, tolto e se necessario rimesso per un'altra settimana con il piede sempre in streching. Le onde d'urto gli sono state fatte per prolungare il più possibile l'effetto del gesso.
Faccio un po' fatica a capire se avete bisogno di altri particolari per meglio capire, fatemi voi delle domande così magari è più semplice.

ciao
laura

_________________
laura
Top
Profilo Invia messaggio privato
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Gio Set 08, 2011 7:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao laura! quello che scrivi è interessantissimo. sapevo della sperimentazione dell'humanitas, ma sentire qualcuno che ha partecipato è tutta un'altra cosa Very Happy .Un paio di domande: si tratta di trial clinico (e quindi gratuito?). veniva effettuata anche fisioterapia post trattamento? il protocollo mi sembra simile a quello che utilizzavano al policlinico Federico II di napoli. Ti hanno detto per caso se e quando verranno pubblicati i risultati della sperimentazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
laura
neoutente


Registrato: 21/05/10 11:43
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Set 09, 2011 2:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allora, tutto è stato fatto gratuitamente. Per le Gayt lo abbiamo portato al dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano, il resto è stato fatto in Humanitas. In teoria dovrebbero rilasciarmi tutta la documentazione della sperimentazione che riguarda mio figlio. Uso il condizionale perchè l'ho già chiesta due volte ma, da quanto ho capito, la fisiatra che se ne stava occupando ha cambiato ospedale e quindi..boh!
La cosa strana è però che comunque il SSN già passa il trattamento, quindi non so!
Sulla richiesta dell'Asl fanno scrivere ciclo di onde d'urto focali + la diagnosi.

_________________
laura
Top
Profilo Invia messaggio privato
laura
neoutente


Registrato: 21/05/10 11:43
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Set 09, 2011 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusa, dimenticavo, no non mi hanno fatto fare loro fisioterapia, ma non mi hanno detto di bloccare la fisioterapia che tommaso fa già abitualmente.

_________________
laura
Top
Profilo Invia messaggio privato
fromcanada
utentejr


Registrato: 25/10/09 23:52
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Ven Set 09, 2011 7:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

interessante laura... e pure curioso perchè i crr bloccano in molti casi le autorizzazioni alle cure in germania sotto pretesto che le onde d'urto non hanno ancora validità scientifica pienamente accertata (e anche qui ci sarebbe da disquisire. una cosa o è valida o non lo è...non puoi dire "forse"), mentre l'asl le passa e quindi devono essere per forza validate.....
le onde, al contrario del botulino che paralizza semplicemente il muscolo iniettato ( e quidi la riabilitazione serve a far lavorare i muscoli che erano inibiti dal muscolo spastico non il muscolo che ha subito il trattamento), rilascia l'ipertono e quindi un trattamento riabilitativo ha effetti su tutte le catene muscolari.Ovviamente dalla riabilitazione non si può che avere beneficio in entrambi i casi Wink
lana, in questi giorni sono di passaggio veloce. all'inizio della prossima settimana sarò a casa e ti passo gli studi che ho sull'argomento
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Terapie, metodi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.5