Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

SHOWDOWN

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> SPORT POSSIBILE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Dic 11, 2017 11:18 am    Oggetto: Ads

Top
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Ven Lug 20, 2012 3:39 pm    Oggetto: SHOWDOWN Rispondi citando

ehià, uno sport mai sentito!!!!! Very Happy

Redattore Sociale del 20-07-2012

Milano, al via i campionati europei di Showdown per non vedenti

MILANO – Domani è il giorno decisivo per gli atleti della squadra italiana di Showdown, sport riservato ai non vedenti. Nel pomeriggio infatti, all'Istituto dei ciechi di Milano di via Vivaio, si terranno le finali maschile e femminile del Campionato europeo della disciplina. La manifestazione, a cui partecipano 56 sportivi, da 12 Paesi, è organizzata dalla Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi (Fispic), in collaborazione con il gruppo sportivo dilettantistico non vedenti di Milano. Cinque uomini e una donna del team italiano si sono qualificati per le semifinali, che si svolgono oggi. Chi passerà il turno potrà giocare la partita conclusiva. ''Ci vogliono molta concentrazione e attenzione per seguire il movimento della palla sonora – spiega Domenico Leo, atleta della della squadra milanese – e soprattutto un allenamento costante, anche tre volte alla settimana''.

Lo showdown, inventato da Joe Lewis, un canadese non vedente, negli anni 60, si gioca in due, su un tavolo che assomiglia a quello da ping pong, con sponde laterali alle cui estremità vi è una piccola porta e uno schermo al centro del tavolo. A dettare le regole del gioco è un arbitro vedente. L'obiettivo dei giocatori è colpire, con una racchetta, una palla sonora; mandarla nel campo opposto facendola passare sotto lo schermo centrale e tentare di imbucarla nella porta avversaria. Si aggiudica la partita chi, per primo, raggiunge il punteggio di 11 con lo scarto, rispetto all'avversario, di due punti. ''Gli atleti sono tutti bendati – dice Alessandra Martinelli, direttore del torneo – per non facilitare gli ipovedenti: tutti non vedono allo stesso modo”.

Lo Showdown, molto praticato all'estero, non è ancora così diffuso in Italia. In tutta la penisola si contano otto squadre e 65 atleti. La squadra meneghina è composta da nove agonisti e sette dilettanti. L'anno prossimo, dal 15 al 18 agosto, si disputeranno i mondiali in Slovenia. L'appuntamento per domani è alle 17.30 per la finale femminile, mentre alle 18.15 per la maschile. L'ingresso agli incontri è gratuito e aperto a tutti: unica condizione quella di mantenere il silenzio assoluto. “Gli atleti hanno bisogno della massima concentrazione per poter seguire la palla” afferma l'organizzatrice. (Ludovica Scaletti)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> SPORT POSSIBILE Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 3.428