Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

se capitasse ai nostri bimbi? dal cittadino di lodi di oggi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Nov 23, 2017 8:35 pm    Oggetto: Ads

Top
Lucalu
neoutente


Registrato: 31/01/11 17:14
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 7:51 am    Oggetto: se capitasse ai nostri bimbi? dal cittadino di lodi di oggi Rispondi citando

Scriviamo questa lettera per portare a conoscenza dei cittadini di Lodi un problema che andrebbe risolto prima che sia troppo tardi. Ed è già troppo tardi. Ci siamo già abbastanza spaventati. A meno che non ci voglia il morto perché le istituzioni si muovano per abbattere le barriere architettoniche. Stamattina, intorno alle 9.00, tutti gli studenti dell’istituto Maffeo Vegio, come prevede il piano di evacuazione, sono usciti dall’istituto, insieme con gli insegnanti e i bidelli, dopo aver sentito la forte scossa di terremoto. Tutti, tranne noi, i tre studenti disabili in carrozzina del Maffeo. Questo perché, purtroppo, nonostante le diverse richieste inviate dal nostro preside e dal vicepreside alla provincia, ci sono ancora barriere architettoniche che ci impediscono di uscire velocemente dalla scuola. Come stabilito dal piano di evacuazione, noi ci siamo ritrovati nel punto di raccolta, accompagnati dalle nostre assistenti o dai compagni di classe, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, i quali, sempre secondo il piano di evacuazione, dovrebbero arrivare immediatamente per prestarci soccorso. In realtà i vigili del fuoco non sono mai arrivati e, mentre i nostri compagni erano tutti fuori, noi siamo rimasti dentro, chiedendoci cosa ci sarebbe successo se la scossa fosse stata più forte o se ci fosse stato un incendio… Questa è la seconda volta in un anno che gli studenti disabili del Maffeo non vengono soccorsi in situazioni di reale pericolo. Basterebbe costruire una rampa esterna per facilitare l’evacuazione delle persone in sedia a rotelle. O almeno una rampa interna per uscire facilmente in strada dal punto di raccolta. Nei prossimi giorni i nostri genitori e i nostri professori si mobiliteranno per ottenere, immediatamente, una soluzione concreta. Se i vigili del fuoco non riescono ad arrivare, deve essere stabilito in anticipo chi, fra i bidelli e i professori è responsabile della nostra evacuazione. Una persona da sola non riesce a sollevarci, ma due insieme sicuramente sì. Ma non basta. Adesso pretendiamo che, durante l’estate, venga costruita una rampa che ci consenta di uscire. È urgente. Lo chiediamo da anni. Un capitano non deve abbandonare la nave che sta affondando… eppure noi ci sentiamo abbandonati dalla provincia. Gloria, Federico e Alessandro



Cerca nelle edizioni de Il Cittadino:

_________________
Cri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 11:21 am    Oggetto: Rispondi citando

grandissimi Gloria, federico ed Alessandro e tutta la nostra solidarietà... però: in presenza di barriere architettoniche nell'edifico scolastico se chi di dovere nicchia, immediatamente i genitori devono fare un esposto alla Procura della Repubblica.
in Italia aspettiamo sempre le emergenze e le disgrazie per fare quello che la legge e il buon senso prevedono.
Temo che ci siano molti studenti nella stessa situazione di questi tre ragazzi.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

a quanto pare fa molto bene scrivere ai giornali, serve agli altri per rompere gli indugi:


Il Cittadino del 02-06-2012

Terremoto, una “trappola” per i disabili

LODI. Il grido d’indignazione degli studenti con disabilità del Maffeo Vegio non è isolato. Il terremoto ai ragazzi in carrozzina fa ancora più paura. Le barriere architettoniche, infatti, sono un ostacolo anche nelle medie. Non sempre i bambini con disabilità hanno le stesse opportunità degli altri. Ascensori e montacarichi, dove esistono, in caso di emergenza, va da sé, non si possono usare. La scuola Don Milani, che ha 5 studenti in carrozzina, ora ha detto basta. Le insegnanti di sostegno hanno scritto una lettera al comune per sollecitare un intervento. «Se non saranno presi i provvedimenti adeguati - commenta la preside Laura Fiorini - a settembre gli studenti con disabilità resteranno fuori dai cancelli». Vista la previsione di ulteriori scosse nei prossimi giorni, per sicurezza, la dirigente ha tolto i ragazzi in carrozzina dalle loro classi e li ha collocati in un’aula al piano terra. «L’ho fatto perché manca meno di una settimana alla fine della scuola - aggiunge la preside -, ma non possiamo più accettare una situazione così». La Don Milani è la scuola media che da sempre accoglie un alto numero di alunni con disabilità. «L’integrazione deve riguardare tutte le scuole della provincia - dice Fiorini -, non vedo perché gli altri comuni non possano fare quello che facciamo noi. Da quest’anno accoglieremo solo gli alunni del nostro territorio. Sono arrivata a fare la preside e mi sono trovata questo problema. I docenti sono molto infuriati». «Abbiamo 5 ragazzi in carrozzina e altri con problemi di deambulazione -tuona l’insegnante di sostegno Luciana Reggimenti -. Per farli evacuare siamo in grave difficoltà. Da tempo ci trasciniamo questo problema, ma adesso non possiamo più stare fermi». I ragazzi se ne stanno con le loro assistenti nell’aula di arte, con le vetrate esposte al sole. Intorno a loro, scale, scale e ancora scale. L’ascensore che collega il seminterrato agli altri piani e il montacarichi dell’ingresso, in caso di emergenza è inutilizzabile. Impensabile, anche volendolo, essere portati in braccio. Dalle aule all’uscita ci sono almeno 30 gradini. Con il terremoto dell’altro giorno a scuola hanno usato il montacarichi e per fortuna la corrente non è saltata. Oggi, alla Cazzulani di viale Dante, ad accompagnare Pier, sulla carrozzina, insieme alle insegnanti, c’è Valentin, compagno fidato. Gli studenti con difficoltà motorie possono stare solo nelle aule a piano terra e nel seminterrato, 5 in tutto. «Al momento - spiega la dirigente Giusy Moroni - abbiamo solo uno studente in carrozzina e uno con difficoltà deambulatoria». Le scale sono un ostacolo anche alle medie Ada Negri. Nello stabile di via Gorini 2, l’ascensore è ancora in fase di progettazione. «Attualmente - dice la preside Luisa Durì - non abbiamo disabili motori, ma in caso di terremoto ci sono due persone incaricate di sollevare gli studenti in carrozzina. Credo sia previsto dalla normativa. Nello stabile in via X Maggio, l’ascensore è rotto, ma il comune ha previsto un intervento di manutenzione». Gradini sono presenti anche all’ex tribunale. Per accedere al cortile ce ne sono alcuni, ma per la dirigente non è possibile mettere lo scivolo, «sarebbe troppo in pendenza. In caso di terremoto i disabili si prendono in braccio - dice -. Abbiamo steso la mappa degli interventi con il comune. Useremo l’estate per attrezzarci».

di Cristina Vercellone

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Kodia
Site Admin
Site Admin


Registrato: 23/10/09 19:04
Messaggi: 2357
Residenza: deserto di Atacama

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 5:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

segnalo anche :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 3.771