Indice del forum genitoritosti
il forum dei genitori di figli con disabilità
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'involuzione dell'insegnamento di sostegno

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Nov 23, 2017 8:37 pm    Oggetto: Ads

Top
bazen
utentejr


Registrato: 27/07/10 13:42
Messaggi: 217

MessaggioInviato: Sab Mag 26, 2012 11:15 pm    Oggetto: L'involuzione dell'insegnamento di sostegno Rispondi citando

Sulla scuola si sta giocando in queste ore una partita importante sul tema del sociale e dei tagli alla spesa pubblica, ma sembra una partita a pallone nei nebbioni padani…
Vi riporto uno scritto di un insegnante di sostegno di Milano che appartiene al Gruppo SostegnoNoTagli, sulle decisioni atroci che in modo sempre più pressante il ministro della pubblica istruzione sta cercando di imporre:

Il ministero ha prorogato al 6 giugno i termini per richiedere la riconversione sul sostegnoper il personale di ruolo sovrannumerario. Si tratta di quei docenti a tempo indeterminatoche, per effetto dei tagli della "riforma", non hanno più la propria cattedra, sono più della metà delle superiori ed in particolare nelle discipline più bistrattate dalla gelmini: trattamento testi e attività laboratoriali in generale, chimica, diritto, ecc... Perché questa cosa ci riguarda?
In primo luogo c'è da riflettere sullo slittamento dei termini... perché hanno prorogato? Perché hanno fatto domanda molti meno docenti dei 10.500 sovrannumerari, questo è un fatto. E perché non l'hanno fatta? Perché non hanno alcuna voglia di diventare insegnanti di sostegno e perché la domanda non poteva essere obbligatoria, ed infatti era solo "Suggerita" dal ministero. L'alternativa è il trasferimento di ufficio, che in base alle nuove leggi può avvenire anche a 1000 chilometri e che non si può rifiutare, pena il licenziamento. Malgrado questa terribile minaccia la maggior parte non ha fatto richiesta, vale la pena di chiedersi perché. Mi piace guardarmi intorno e fare domande, ho parlato con decine di perdenti posto... le risposte sono sempre le stesse. Hanno paura di ciò che accadrà e solo per paura il "sacrificio" di spostarsi sul sostegno lo farebbero pure, ma solo pro tempore. I perdenti posto sono talmente entusiasti della prospettiva di accompagnare un'alunna o un alunno con disabilità che, già oggi, non vedrebbero l'ora di tornare sulla propria materia! Si dà il caso che se però abbandoni la tua materia e se ne insegni fai un'altra, quando poi ritorni sulla prima il tuo punteggio interno riparte da 0. E' questo che trovano intollerabile e io credo abbiano pure ragione ad arrabbiarsi: non è mica colpa loro se è arrivata attila e ha deciso che non serivano più i laboratori?!?
Vale la pena sottolineare che i colleghi "coinvolti" sono molto meno preoccupati dal corso di specializzazione, perché è opinione universalmente condivisa che si tratterà di una farsa(il contrario della "riconversione sì, ma di qualità" della quale mi pare parlasse la FISH!). In verità non faranno i corsi universitari di 1500 ore seguiti da noi "sostegno storici" e non faranno nemmeno il "corso base", modello CEPU, da 120 ore. Non faranno nemmeno una sola ora di specializzazione prima di entrare in classe! Leggete a tal proposito

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

.
Per concludere l'analisi sullo slittamento della data: il governo userà questi giorni per far crescere il numero di richieste "volontarie", rassicurando da un lato sulla possibilità di tornare alla materia e tornando a minacciare licenziamenti per chi non ha accettato la gentile offerta. Sono pronto a scommettere che i numeri lieviteranno.
La cosa ci riguarda? Si, perché non stiamo parlando solo dei 10.500 "precari storici" del sostegno mandati al macero (vorrei aggiungere che non sono più un precario), la maggior parte dei quali ha aggiunto almeno tre anni di specializzazione universitaria alla propria "normale" laurea e ha esperienza, perché accompagna da anni, spesso bene, ragazze e ragazzi con disabilità. Stiamo parlando delle motivazioni 0 che tanti insegnanti, spesso anche avanti con gli anni, costretti con un cappio al collo, impiegheranno il possimo anno nell'insegnamento di sostegno. Stiamo parlando della convinzione del ministero dell'istruzione che per accompagnare una persona con disabilità ci si possa anche improvvisare e arrangiare. Stiamo parlando, scusatemi se sono esplicito, del fatto che ancora una volta si tratta il sostegno come un settore dell'istruzione (e quindi i suoi protagonisti) che pesa, ma che non si può (ancora) eliminare perché sarebbe impopolare, ma che si può utilizzare per rovesciarci gli scarti inutilizzabili, perché questo sono diventati 10.500 colleghi. Scusate se non sono stato breve...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SMILZA75
neoutente


Registrato: 27/11/11 17:26
Messaggi: 51

MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 5:32 am    Oggetto: Rispondi citando

E caro Gio la tutta la qualità nell'ambito sociale e sanitaria sta andando a rotoli....e purtroppo chi si impegan e crede ancora nel proprio lavoro viene penalizzato. Ho trovato questo articolo riguardo le insegnanti di sostegno che potrebbero essere sostituite da quelle insegnanti senza titolo di sostegno, ma che devono essere recuperate in qualche modo....certo che non è corretto nè per le une, nè per le altre, e soprattutto vedo una mancanza di rispetto nei confronti dei bimbi disabili e loro genitori

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
nut
Ospite





MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 1:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ieri in più di 20 province italiane c'è stata la manifestazione dei Comitati insegnanti sostegno specializzati proprio contro il decreto n.7-
A Cagliari abbiamo manifestato anche noi Genitori Tosti in appoggio agli insegnanti di sostegno per avere una qualità migliore del sostegno.
Top
nut
Ospite





MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ecco un video della manifestazione di Cagliari
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scuola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.393